CARATTERISTICHE

Placet Luce&Gas

Placet gas fisso per la casa

La tariffa prevede una quota fissa e una variabile espressa in Smc a seconda dei volumi consumati che rimane invariata. Il prezzo rimane dunque fisso per 12 mesi: ciò vuol dire che non subisce variazioni causate dalle oscillazioni del mercato. Le ulteriori voci di spesa della bolletta, quali Trasporto e gestione del contatore e Oneri di sistema, sono stabilite dall’Arera con deliberazioni periodiche.
L’offerta è sottoscrivibile solo presso gli sportelli aziendali.

Placet gas variabile per la casa

L’offerta Placet variabile si divide in una quota che rimane fissa per 12 mesi e un’altra variabile, aggiornata trimestralmente dall’Autorità. Arera Il prezzo è indicizzato al TTF (Title Transfert Facililty), indice di riferimento del mercato all’ingrosso olandese ed è influenzato dalle oscillazioni del costo all’ingrosso della materia prima. Le condizioni contrattuali sono stabilite dall’Autorità.
Le ulteriori voci di spesa della bolletta, quali Trasporto e gestione del contatore e Oneri di sistema, sono stabilite dall’Arera con deliberazioni periodiche.
L’offerta è sottoscrivibile solo presso gli sportelli aziendali.

Placet luce fisso per la casa

L’offerta prevede un prezzo bloccato e condizioni economiche stabilite dall’Autorità. La tariffa è composta da una quota fissa e una quota Energia espressa in kWh (quindi in base ai consumi) che è a prezzo fisso. Il prezzo rimane invariato per 12 mesi: ciò vuol dire che non subisce aumenti causati dalle oscillazioni del mercato. Le ulteriori voci di spesa della bolletta, quali Trasporto e gestione del contatore e Oneri di sistema, sono stabilite dall’Arera con deliberazioni periodiche.
L’offerta è sottoscrivibile solo presso gli sportelli aziendali.

Placet luce variabile per la casa

L’offerta prevede una tariffa per tutti i clienti che vogliono cogliere le opportunità offerte dal mercato dell’energia rimanendo però alle condizioni contrattuali previste dall’Autorità. La tariffa prevede una quota fissa e una quota Energia espressa in Euro/kWh (quindi in base ai consumi) indicizzata, che varia in base all’andamento dei mercati all’ingrosso quindi a seconda del PUN (Prezzo Unico Nazionale per l’Energia elettrica) : in questo modo il cliente può usufruire del miglior prezzo delle materie prime all’ingrosso e cogliere le opportunità offerte dal mercato. Le ulteriori voci di spesa della bolletta, quali Trasporto e gestione del contatore e Oneri di sistema, sono stabilite dall’Arera con deliberazioni periodiche.
L’offerta è sottoscrivibile solo presso gli sportelli aziendali.

Scopri come leggere la bolletta 2.0